Photo Gallery: Ubuntu Gutsy Gibbon 7.10

28 settembre, 2007 12 Commenti »

La prima beta della tanto attesa Ubuntu Gutsy Gibbon 7.10 è stata rilasciata ieri, 27 Settembre 2007 ed al suo interno ci sono già tutte le novità che caratterizzeranno anche la versione finale, il cui rilascio è previsto per la fine di Ottobre. In esclusiva, TuxJournal, ha pubblicato una delle più grandi, nonché la prima, “Screenshots Gallery” presenti sulla rete che mostrano nel dettaglio tutte le principali novità della distribuzione che ha contribuito a cambiare, e rendere più user-friendly, l’universo GNU/Linux, avvicinando una marea di nuovi utenti al pinguino.


Come anticipato ieri, Ubuntu 7.10 è una delle prime distribuzioni ad utilizzare l’ultima versione del famoso ambiente desktop GNOME, in versione 2.20, rilasciata appena una settimana fa. Ovviamente include anche tutte le sue principali novità.

E’ arrivato il momento di cominciarsi a rilassare sulla propria sedia e godersi l’ultima fatica di casa Canonical.

di Vincenzo CiagliaTuxJournal.net

Potrebbero interessarti ...

  • Luigi Cassolini

    Speriamo sia meglio delle precedenti, fino alla 7.04 la considero una distro per nerds.
    Ciao

  • http://www.tuxjournal.net vciaglia

    @Luigi: addirittura una distribuzione per nerd?

  • DoMiNo

    Ad ogni release spero che *aggiustino* un po' i colori (odio 'sto marroncino!!)  ma niente, non mi danno mai questa soddisfazione! Fortuna che ho imparato a personalizzare la mia distro come piace a me ^___^

    Leggero OT: mi dici come fare per aprire le immagini in una finestra come in questo articolo? :-) Grazie!

  • RiPPER

    speriamo che faccano un grosso passo in ambiente deli effe una miglior gestione dello XORG

  • Lastlord

    Basta co sto color cacca x favore!!!!!!! Guardate linuxmint o pclinuxos….molto meglio…….

  • http://www.carminesavino.it Carmine

    Ma qui si parla solo di colori? Se decidete di utilizzare questa distro i colori potete cambiarli.
    Sto utilizzando la nuova 7.10 e noto molti miglioramenti. Iln particolare configurare due monitor è diventato molto semplice e a portata di click. Molte solo le marche e modelli sono presenti nell'elenco dei monitor e per di più il riconoscimento automatico di alcuni dispositivi hardware continua a migliorare..(ad esempio il modem del mio portatile è oggi finalmente riconosciuto in automatico)..E cosa mi importa dei colori cacca? Li cambio!

  • Nexso

    E per quanto riguarda la questione Ati – Compiz?
    Potrò finalmente usare gli effetti con la mia x600?

  • http://www.tuxjournal.net vciaglia

    @Nexso: Per facilitarne la configurazione pare che l'ultima versione della distribuzione sia anche in grado di riconoscere automaticamente se l'hardware della propria macchina sia effettivamente in grado di utilizzare Compiz. In caso affermativo, verrà attivato in maniera predefinita altrimenti potrete comunque utilizzare il normale ambiente desktop.

  • andreacic

    Concordo con Carmine.. Consiglio a coloro che valutano un sistema operativo dai colori (che si possono cambiare a piacimento) e'meglio che vada a zappare la terra!

  • Mauro

    Qual'è il modo migliore per aggiornare le versioni precedenti (6.x o 7.04) alla nuova?

  • http://www.tuxjournal.net vciaglia

    @Mauro: ci sono più scelte. Magari puoi utilizzare questa: http://www.howtogeek.com/howto/linux/upgrade-ubuntu-from-feisty-to-gutsy/

  • Joe_Public

    Sara’ un bel mese questo, tra Ubuntu/Kubuntu 7.10 e OpenSuse 10.3 ci sara’ finalmente l’imbarazzo della scelta.