Wayland Display Server: tutte le funzionalità in un video

22 novembre, 2010 1 Commento »

Da quando Ubuntu ha annunciato di volerlo utilizzare al posto del server Xorg, la mailinglist del progetto si è magicamente popolata di sviluppatori ed utenti ansiosi di dare una mano.


Così come ci ricorda Wikipedia, Wayland è un server grafico per il desktop GNU/Linux. Lo sviluppo è stato avviato da Kristian Høgsberg nel 2008 e supportato da Red Hat. L’obiettivo del progetto è quello di fare in modo che ogni fotogramma sia perfetto, e cioè che le applicazioni siano in grado di controllare il rendering senza strappi, lag, ridisegnamenti o sfarfallii.

Wayland utilizza delle funzioni del kernel Linux come DRM (Direct Rendering Manager), KMS (Kernel Mode Settings) e GEM (Graphics Execution Manager) per gestire direttamente un compositore al suo interno. Questa particolare architettura permette di avere performance migliori di un comune X Window System in quanto vengono eliminate alcune commutazioni di contesto mentre molte delle estensioni del protocollo X11 vengono implementate nelle API di Wayland. Da quando Ubuntu ha annunciato di volerlo utilizzare, entro un anno, sul suo celebre sistema operativo al posto del server Xorg, la mailinglist del progetto si è magicamente popolata di sviluppatori ed utenti ansiosi di dare una mano. Nel video qui in basso potete ammirare una presentazione delle funzionalità di Wayland Display Server durante la conferenza XDS Toulouse di settembre.

Potrebbero interessarti ...

  • http://morefedora.blogspot.com Gianluca Sforna

    Per la precisione, la ditta è “Red Hat”, dueparole :-)