Ubuntu su Windows: tutto un nuovo Wubi

9 novembre, 2012 Nessun commento »

Gli sviluppatori hanno deciso di migliorare le prestazioni e le funzionalità di Wubi, il software che consente di installare Ubuntu su Windows proprio come se fosse una normale applicazione. Ecco cosa ci aspetta.


Pare che nei programmi degli sviluppatori Ubuntu sia presente un restyling di Wubi già a partire dalla prossima release 13.04 attesa per il mese di Aprile 2013.

Attualmente, Wubi, consente a chiunque di installare la distro firmata Canonical su un PC già equipaggiato con Windows, senza però dover procedere a partizionamenti manuali del disco, operazione, questa, che in effetti potrebbe scoraggiare gran parte degli utenti: grazie a Wubi, Ubuntu può essere installato come una qualsiasi altra applicazione.

Indubbiamente si tratta di una funzionalità comoda, anche per gli utenti più esperti, ma, almeno al momento, c’è una grande limitazione: Wubi è troppo lento nell’accesso alle periferiche I/O.

Proprio per questo motivo, gli sviluppatori avevano inizialmente pensato di rimpiazzare Wubi con qualcosa di alternativo, ma oggi sembrano essere ritornati sui loro passi.

Durante l’Ubuntu Development Summit, gli sviluppatori non hanno però deciso solo di migliorare le prestazioni di Wubi, ma anche di introdurre nuove funzionalità come la masterizzazione su chiavette USB e un miglior supporto durante la fase di disinstallazione del software. Riusciranno a portare a termine tutti gli obiettivi entro Aprile 2013? Non ci resta che attendere quella data.

Fonte: Phoronix

Potrebbero interessarti ...