Scarica anonimo e alla massima velocità su Linux!

13 novembre, 2012 1 Commento »

Si chiama Deluge ed è il client bitTorrent che ci permette di scaricare in maniera completamente anonima e a velocità mai viste prima! Ecco come installarlo e usarlo.


Nelle ultime release di Ubuntu è integrato un client torrent che ci permette di scaricare dalla Rete di tutto e di più. Noi ci limitiamo a scaricare esclusivamente materiale non coperto da diritto d’autore (come ad esempio le distro appena uscite), ma al pirata poco importa: dopo essersi diretto su particolari siti Web, riesce a scaricare il file .torrent che gli consente di ottenere musica, film e software di ogni genere, ovviamente infrangendo la legge.

A questo punto, a qualcuno di noi potrebbe balzare in mente una domanda: perché effettuare il download delle nostre distro preferite tramite .torrent se quasi tutte possono essere scaricate anche dal loro sito Web ufficiale? La risposta è semplice: potremo sfruttare al massimo la banda della nostra connessione ADSL, raggiungendo velocità mai viste prima!

Transmission, il client torrent integrato in Ubuntu è già di per sé abbastanza completo e funzionale. Ma se vogliamo qualcosa di più è meglio affidarci a Deluge. Pronti per scoprire come installarlo ed usarlo? Bene, iniziamo subito!

Avviamo l’Ubuntu Software Center e da qui ricerchiamo il Client BitTorrent Deluge. Non appena compare nel risultato di ricerca, clicchiamo sul relativo pulsante Installa e confermiamo digitando la password di amministrazione del sistema.

Ad installazione conclusa, spostiamoci nella Dash e avviamo Deluge: dall’interfaccia grafica principale del software, clicchiamo su Preferenze e, da qui, spostiamoci nella scheda Rete. Verifichiamo che nella sezione Crittografia siano selezionate le opzioni Abilitato e Ambedue rispettivamente da In arrivo e da Livello. Così facendo, potremo scaricare in maniera completamente anonima!

Per far sì che il download avvenga alla massima velocità, spostiamoci in Banda e da qui impostiamo il valore -1,0 da Velocità di scaricamento massima e da Velocità di invio massima. Impostiamo anche un valore pari o superiore a 200 da Connessioni massime. Confermiamo con Applica e terminiamo con OK.

Possiamo ora avviare il nostro primo download. Dopo aver scaricato dal Web un file .torrent (ad esempio quello che ci permette di scaricare Ubuntu 12.10), clicchiamo sul pulsante + (Aggiungi) presente nell’interfaccia grafica principale di Deluge. Premiamo quindi File e raggiungiamo il percorso nel quale abbiamo salvato il file .torrent. Non ci resta che cliccare su Aggiungi.

Il download ha inizio: nella scheda In scaricamento, sono presenti importanti informazioni sullo stato dello scaricamento, come la velocità e il tempo rimanente.

Potrebbero interessarti ...

  • http://www.facebook.com/frank.mizar Frank Mizar

    E’ un abbaglio grosso come una casa… La cosiddetta crittografia di Bittorrent non è una novità ed è semplicemente il corrispettivo dell’offuscamento sul mulo. Non ha nulla a che vedere con la crittografia vera e l’anonimato in rete.