I Google Glass valgono meno di 60 euro

5 maggio, 2014 2 Commenti »

A confermarlo è TechInsights che ha analizzato il costo di ogni singolo componente dei rivoluzionari occhiali. Ecco tutti i dettagli.


Ancora devono essere commercializzati in Italia e sono già divenuti l’oggetto dei desideri di molti. Stiamo parlando dei Google Glass, i rivoluzionari occhiali firmati Big G che negli USA, però, stanno mietendo qualche vittima. Già, perché basta fare una rapida ricerca su YouTube per rendersi conto di quanto alcuni cittadini abbiano preso male l’idea che qualcuno possa registrare video o scattare foto di ciò che succede in giro per le città. I Google Glass ledono la privacy altrui? Non è il momento di chiederselo, considerato che la “sconcertante” notizia di oggi è relativa al costo reale del dispositivo.

Come molti di noi sapranno già, per prendere parte al programma Google Glass Explorer è necessario disporre di un invito (non semplice da ottenere) e ben 1500 dollari. Ma, stando a quanto annunciato da TechInsights, realizzare una singola unità di Google Glass costa circa 80 dollari. Più nello specifico, per acquistare tutti i componenti (display, sensore tattile, batteria, fotocamera e quant’altro) servono appena 79,78 dollari. A questi vanno aggiunti 2,15 dollari di costo di assemblaggio e collaudo.

Come mai dunque Google ha deciso di tenere così alle stelle il costo del device? Molto probabilmente perché ancora siamo in una fase di testing e sviluppo e, con un prezzo decisamente allettante, la massa avrebbe già deciso di portarsi a casa i Google Glass rimanendo però delusi (almeno per ora). Quindi, c’è anche una bella notizia: non appena Big G decreterà la fine dello sviluppo, i Google Glass potrebbero costare decisamente meno della cifra fissata per ora. 200 dollari? Chi lo sa. Non ci resta che attendere.

glass-teardown

Fonte: Liliputing

Potrebbero interessarti ...

  • aytin

    Mi sembra un po’ surreale questa ipotesi.
    Google terrebbe alti i prezzi dei google glass per evitare che la gente, comprandoli, possa rimanere delusa?
    Immagino i magnifici feedback dei temerari che decideranno di comprarli ugualmente a quella cifra.
    Non sarebbe stato più logico non venderli per niente almeno finché non siano più in beta come sembra?

  • Raffaele Castagno

    Google ha posto l’asticella a 1500$ perchè vuole che a comprarli sia solo, o comunque in maggioranza, gente che è disposta a smanettarci, svilupparci software, analizzarlo, trovarne magagne, farci hacking, contribuire a migliorare design ed API, farsi vedere in giro con i Glass sul naso, etc.

    Non hanno nessun interesse, adesso, a farlo comprare a curiosi qualsiasi e bimbiminkia.

    Se veramente il prezzo di costo è così basso, è realistico che anche il prezzo al pubblico sarà relativamente basso.

    Contando che la concorrenza è semplicemente indietro anni luce (magari non sulle singole specifiche del dispositivo, ma sicuramente a livello di “ecosistema”), saranno leader di quel mercato prima ancora di andare in commercio.