Google Chrome OS: ecco quali saranno i partner

9 luglio, 2009 1 Commento »

Il nuovo sistema operativo del gigante delle ricerche pare abbia già guadagnato gli apprezzamenti e la fiducia di importanti produttori hardware.


E’ risaputo che – e qui Microsoft insegna – che per sfondare nel settore dei sistemi operativi bisogna per forza tentare la carta dei produttori, dunque stringere accordi con loro e spingerli a montare il proprio prodotto sulle macchine che poi andranno sul mercato. Google, ovviamente, conosce certe cose e si giocherà proprio questa carta per sbancare nel settore dei sistemi operativi. Stando alle ultime indiscrezioni trapelate sul Web, attorno al nuovo prodotto del gigante delle ricerche si è già creata una fitta rete di partner. Tra questi segnaliamo Acer, Adobe, Asus, Freescale, Hewlett-Packerd, Lenovo, Qualcomm, Texas Instuments e Toshiba. Tutti pronti a dare una mano, anzi HP e Acer potrebbero essere le prime aziende a mettere a listino portatili con il Google Chrome OS preinstallato.

google_c

“Il team di Google Chrome OS sta già collaborando con un bel po’ di aziende tecnologiche per sviluppare e costruire dispositivi che siano in grado di fornire una esperienza utente senza eguali”, si legge nel blog ufficiale. La rincorsa a Microsoft è già iniziata!

ARTICOLI CORRELATI:
Google sfida tutti: presto lancerà il suo sistema operativo
Nokia: Android non ci interessa, abbiamo Symbian
Dell pensa ad uno smartbook con Android
Android è la migliore alternativa a Windows sui netbook?
Chrome disponibile per GNU/Linux, ma non bisogna scaricarlo

Potrebbero interessarti ...

  • http://digilinux.altervista.org matrobriva

    Evviva google!!! Speriamo che la mitica azienda di mountan view riesca a far crescere l’open source,con accordi con produttori ecc…