Compiz Fusion: interfaccia 3D e nuovi effetti

13 febbraio, 2008 5 Commenti »

Il Compiz Fusion Blog ci informa che il team di sviluppo del famoso Composite Window Manager è sul punto di introdurre una nuova interfaccia 3D con head-tracking grazie al supporto del Wii Remote. Non ci credete? Vedere per credere.

compizfusion.png

L’idea non è sicuramente nuova, anzi qualcuno prima degli sviluppatori di Compiz l’ha già utilizzata per i suoi esperimenti. Il video qui sotto ne è una prova.

Immagine anteprima YouTube

In ogni caso pare che gli sviluppatori Compiz Fusion siano già al lavoro su un nuovo software in grado di connettere uno o più controller Wiimote al vostro PC Linux/Compiz Fusion. Se la cosa dovesse funzionare, preparatevi a controllare, a tutti gli effetti, il vostro PC con le vostre mani e perchè no con le vostre dita.

medium_1202693336compiz-fusion.png

Sulla newsletter di Compiz-Fusion è stato anche annunciato il supporto a KDE 4, con l’integrazione di Plasma all’interno del Window Decorator ed altri fantasmagorici effetti. Su questa pagina tutti gli screenshot e i video dimostrativi.

di Vincenzo CiagliaTuxJournal.net

Potrebbero interessarti ...

  • jewelz

    Una cosa fantasmagorica! complimenti per la notizia, veramente molto interessante..

  • plokko

    si ma dovrebbero mettere a disposizione dei tracker piu economici del wiiremote visto che per i quattro led ird in croce che monta è veramente poco economico!

  • http://rollsappletree.altervista.org/2008/02/11/compiz-fusion-real-3d-interface-to-your-linux/ rollsappletree

    wow   …    wow   …   wow   …

  • http://inirvana.wordpress.com Manu T

    ehm… non per fare il pignolo. ma il ragazzo del video non è uno svilluppatore di Compiz Fusion, ma uno studente universitario di Pittsburgh che ha progettatto delle interfacce uomo-macchina davvero geniali. Per vedere le sue prodezze il suo sito è http://johnnylee.net

  • FussyPenguin

    Veramente, come ha detto Manu T, questo ragazzo pare sia un prodigio di inventiva, ma tanto per chiarire, lui usa Windows, e programma in .Net e C#.
    Controllare quello che si scrive no, eh?
    Approssimativo, come articolo (e non venitemi a dire che è per mostrare quello che è possibile fare, ecc).
     Tanto per cambiare, avete scritto una boiata. :(