MENU
passo5

Come installare più distro Live su una penna USB!

synwall

Usi Ubuntu in multi-monitor? Ecco i tweaks più utili!

16 ottobre 2012 Commenti (0) Visualizzazioni: 0 HowTo

Apt-fast: per scaricare pacchetti alla massima velocità!

Vuoi scaricare a tutta birra e direttamente da terminale nuovi pacchetti? Abbandona il classico APT e passa ad APT-FAST: il successo è assicurato.


Chiunque abbia un po’ di dimestichezza con la propria distro GNU/Linux preferita si sarà ritrovato almeno una volta nella vita ad installare un nuovo pacchetto utilizzando APT direttamente da terminale.

Generalmente, infatti, siamo abituati ad utilizzare la classica stringa “sudo apt-get install” che ci consente di scaricare migliaia di pacchetti presenti nei repository predefiniti o in quelli che abbiamo aggiunto al sistema.

Seppur il download avvenga in maniera abbastanza veloce, possiamo fare qualcosa si più accelerando ulteriormente il processo di download e installazione. La soluzione si chiama APT-FAST. Da cosa deriva la marcia in più rispetto al più classico APT? Semplicemente dall’uso di download manager alternativi come Axel o Aria2 che consentono di scaricare a velocità esorbitanti sfruttando i protocolli HTTP, HTTPS o FTP. Ciò vuol dire, che se la nostra connessione a Internet è comunque lenta, non c’è da aspettarsi miracoli!

In realtà, APT-FAST non è per niente nuovo: esiste da diversi anni, ma solo recentemente ha subito una notevole mutazione che lo rende più stabile e performante. Non ci resta che installarlo subito sul nostro PC: scopriamo dunque come procedere.

Se la distribuzione in uso è Ubuntu, ci basta avviare il terminale, aggiungere i giusti repository e aggiornare l’elenco dei pacchetti disponibili lanciando i comandi:

sudo add-apt-repository ppa:apt-fast/stable
sudo apt-get update

Prima di procedere all’installazione di APT-FAST, però è necessario installare Aria2 (sempre che non sia già presente sul PC). Per farlo, digitiamo da terminale il comando:

sudo apt-get install aria2

In alternativa, possiamo avviare l’Ubuntu Software Center e installare Aria2 in maniera ancor più semplice.


Fatto ciò, possiamo finalmente procedere all’installazione di APT-FAST. Per farlo, digitiamo sempre da terminale:

sudo apt-get install apt-fast


Durante la fase di installazione di APT-FAST, verranno richieste alcune informazioni, prima fra tutti il gestore dei pacchetti che generalmente utilizziamo per scaricare nuovo software.

Selezioniamo l’opzione apt-get e terminiamo con OK.

Proseguiamo indicando il gestore del download: optiamo per aria2c (che abbiamo installato in precedenza) e confermiamo con OK.

Tutto è pronto per iniziare il nostro primo download con APT-FAST: il suo principio di funzionamento è lo stesso di quello utilizzato con il classico APT. La sintassi da seguire è dunque:

sudo apt-fast install NOME_PACCHETTO

Per aggiornare l’elenco dei pacchetti disponibili, lanciamo il comando:

sudo apt-fast upgrade

e nel caso in cui sia necessario soddisfare alcune dipendenze, basterà digitare da terminale:

sudo apt-fast bluid-dep NOME_PACCHETTO

Cos’altro aggiungere? Che il download a tutta birra abbia inizio!